Approfondimenti

Guida tirocinanti: i passi per attivare lo stage - laureati

L'attivazione dello stage è subordinata alla stipula di una convenzione che disciplina i rapporti di collaborazione e individua obblighi e impegni tra il soggetto promotore e il soggetto ospitante.
Per l'attivazione di una convenzione di stage l’azienda deve seguire le indicazioni presenti nella guida per aziende all'attivazione dello stage.

 

Tempistiche attivazione stage 

L'attivazione di stage post laurea è possibile:

  • laureati di 1° livello (lauree triennali) dopo 30 giorni dal conseguimento del titolo
  • laureati di 2° livello (lauree magistrali e magistrali a ciclo unico) dopo 15 giorni dal conseguimento del titolo. 

 

Attivazione stage

L’attivazione del tirocinio avviene tramite l’inserimento del progetto formativo da parte dell’azienda all’interno di Esse3 Stage e Lavoro. 
L’attivazione del tirocinio passa per due fasi:

  1. Il tirocinante prende accordi con l’azienda in merito ai contenuti del progetto formativo e di orientamento, ovvero le attività da svolgere, le modalità, gli strumenti messi a disposizione, nonché il periodo, la sede e gli orari. L’azienda inserisce su Esse3 Stage e Lavoro il progetto formativo e contemporaneamente il tirocinante individua il tutor universitario/amministrativo
  2. Il Tutor universitario, laddove presente, invia la bozza del Progetto formativojobguidance@unitn.it approvandolo. L'Ufficio Job Guidance inserisce su Esse3 Stage e Lavoro le eventuali modifiche e integrazioni al Progetto e abilita sulla piattaforma il tirocinante alla stampa del Progetto. 
    Il tirocinante, entro 10 giorni dalla data di inzio del tirocinio, restituisce all'Ufficio job Guidance copia del Progetto debitamente firmata.

Il soggetto ospitante è tenuto a inviare a Job Guidance il modulo raccolta dati e la comunicazione obbligatoria necesseriamente prima della data di inizio del tirocinio. In assenza di tale documentazione il tirocinio non potrà essere attivato.
Il soggetto ospitante è tenuto a rispettare i vincoli normativi in merito all'indennità di partecipazione da riconoscere al tirocinante.

 

Il tempo minimo richiesto per l’attivazione è di 15 giorni.

Per le procedura nel dettaglio visionare la guida presente nel box di download.

 

 

Modifiche al progetto

In caso di modifiche al Progetto formativo (contenuti, date, nominativo tutor, trasferte non già comunicate, e